Molto spesso alcune sofferenze emotive prendono il sopravvento sui nostri bambini e sulle nostre bambine.

La vittoria dell’ansia (o di altre spiacevoli situazioni sui minori) è spesso legata a determinati periodi in cui il livello di Stress dei nostri piccoli aumenta.

Quindi è bene, quali adulti responsabili dell’armonico sviluppo dei nostri bambini e delle nostre bambine, utilizzare alcune “Strategie” funzionali a ridurre e gestire lo Stress e di conseguenza incidere in maniera positiva su alcune sintomatologie ansiose!

Ma come aiutare i bambini e le bambine ad evitare di accumulare troppo stress rischiando di farli cadere e farle cadere nelle trappole dell’ansia?

Alcuni semplici regole da seguire (e sulle quali imporsi come adulti nonostante eventuale lamentele dei più piccoli!):

  1. Attività sportiva: non solo utile ma necessaria. L’esercizio fisico aiuta a scaricare l’agitazione e i livelli di tensione del corpo, favorendo il rilascio di sostanze che abbassano i livelli di ansia e favoriscono la stabilizzazione del tono dell’umore.
  2. Riposare: per poter fronteggiare le giornate (sempre più dense di attività) è importante garantire la giusta “dose” di sonno. La “nanna” va presentata come momento di relax e una possibilità di recupero per affrontare la giornata seguente, quindi date spazio a routine che favoriscano l’addormentamento e facciano scoprire ai più piccoli la bellezza di questo momento.
  3. Gestione del tempo: insegnate ai bambini ad organizzarsi sulle cose da fare e in quale momento farle, fate in modo che siano padroni del loro tempo e lo sappiano gestire in autonomia, lasciandogli la possibilità di avere un tempo “vuoto” (senza attività).
  4. Alimentazione equilibrata: “mens sana in corpore sano” è un dato già condiviso da moltissimi anni.
  5. Proteggerli dall’infodemia: se proprio dovete ascoltare le ultime notizie fatelo da soli senza coinvolgerli!

Se vuoi approfondire la nostra conoscenza o comprendere insieme quali strategie per migliorare la relazioni con i tuoi figlichiamaci.

Ricordati che il lavoro di équipe del nostro centro ti permette di contare su professionisti differenti, come logopedistipsicologineuropsichiatri, terapisti della neuro psicomotricitàterapisti occupazionali e altre figure specialistiche che pianificheranno un percorso su misura per tuo figlio; non esiste infatti  un abito che vesta uguale per tutti, ma bisogna personalizzarlo. 

Contattaci per un primo colloquio gratuito e senza impegno!

Ti aspettiamo a Monterotondo (RM) in Via San Martino, 21.

Telefono 0687602258

Email info@centroapis.it

dott. Federico Piccirilli

Psicologo, Psicoterapeuta

Direttore del Centro APIS – Servizi di Riabilitazione per l’Età Evolutiva Monterotondo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.